Badia a Ruoti

La frazione di Badia a Ruoti appartiene al territorio comunale di Bucine ed è situata nella vasta zona di colline verdi della Valdambra, al confine naturale con i monti del Chianti meridionale e al centro del triangolo Firenze-Arezzo-Siena. Il borgo si sviluppa tutto attorno all'abbazia risalente all'XI secolo. Da sempre infatti, la grande e maestosa struttura ne ha determinato le sorti.

Badia a Ruoti è cararizzata per le sue piccole stradine tortuose costeggiate da antichi casali in pietra, molti dei quali recentemente ristrutturati. Il piccolo borgo è l'ideale per momenti di relax e riposo, lontani dal caos della vita cittadina. Appena usciti dai suoi vicoli, si apre uno scenario mozzafiato sulla Valdambra, una "microregione" a sè stante dal punto di vista storico, geografico e culturale.

Ricca di boschi, selve di castagneti, pascoli e colline  di olivi e viti, è stata fin dall’antichità un  territorio spesso conteso per la sua posizione strategica. Oggi è coperta da un ampio numero di strade agevolmente percorribili ed è attraversata interamente sul fondovalle dalla strada provinciale  n. 540, che la collega da una parte con la n. 69 del Valdarno Superiore (Firenze-Arezzo) e dall’altra con la superstrada Perugia-Siena

La Valdambra è rimasta fuori dagli itinerari turistici più battuti ed è ricca di piccoli borghi medievali con cinte murarie, rocche, piccoli castelli collocati a scacchiera sui dossi, e da fattorie e poderi che conservano intatti i sapori, i suoni e le tradizioni rurali della campagna toscana più autentica.

Se vuoi consocere più in profondità la storia del borgo, ti consigliamo di visitare l'apposita sezione all'interno di questo sito.

Per le visite alla chiesa va contattato il gruppo "Neri de Bicci". Prof.sa Camilla Sawiski 338/5929912 Dott. Claudio Bressan 339/2447023.

 
saucony donna scarpe golden goose sneakers buscemi shoes